Vai all’indice principale

Fehr

Magazzino automatico per pannelli

Robert Fehr: Costruzione nuovo magazzino ad alta efficienza

Cuore della nuova sede aziendale della Robert Fehr AG di Andelfingen, in Svizzera, è il magazzino completamente automatizzato per pannelli di legno lunghi fino a 6000 mm e larghi 2.500 mm.  La tecnologia di immagazzinamento, il trasloelevatore ed il software di controllo sono stati forniti da OHRA. Una particolarità del magazzino automatico è la struttura compatta e l’elevato grado di sfruttamento degli spazi che consente una notevole capacità di stoccaggio e una riduzione dei costi di gestione del magazzino.

L’impresa Robert Fehr, grazie ad una filosofia aziendale incentrata sulla trasformazione ecologica di materie prime locali, si è conquistata una posizione dominante sul mercato. Il successo dell’impresa ha reso necessaria la costruzione di una nuova sede con relativo ampliamento degli spazi destinati a falegnameria, officina e magazzino.

Le soluzioni tecniche delle scaffalature e del magazzino sono state fornite da OHRA: la casa produttrice tedesca di Kerpen è specializzata nella costruzione e progettazione di scaffali per lo stoccaggio di legname ed è leader europeo nella produzione di scaffalature cantilever.

Il magazzino automatico a una corsia, lungo 40 metri, è in grado di alloggiare diversi pannelli utilizzati per rifiniture interne o nella carpenteria. Il magazzino si sviluppa su due piani e lo stoccaggio si effettua lateralmente tramite il secondo piano. I pacchi di pannelli per costruzioni a secco, MDF, truciolari o a sandwich, pesanti fino a 4 tonnellate, vengono immagazzinati in due scaffalature cantilever monofronti. Il livello più alto dei nove disponibili si trova ad un’altezza di 7,5 metri, la profondità di stoccaggio massima è di 2.500 millimetri.

Per ottenere una maggiore flessibilità nell’utilizzo delle altezze ai diversi livelli di stoccaggio e così sfruttare ancora meglio lo spazio disponibile, i singoli bracci orizzontali si possono collocare a diverse altezze a passo di 50 millimetri (standard 100 mm).  Dal momento che i bracci non sono imbullonati, le scaffalature si possono adattare rapidamente e senza l’impiego di attrezzi alle dimensioni sempre diverse degli articoli da immagazzinare. Le viti di regolazione permettono di livellare in modo semplice i vari piani del sistema.

La soluzione sviluppata su misura da OHRA per soddisfare le esigenze di Robert Fehr conferisce all’intera area del magazzino una struttura molto compatta.

La gestione automatica dei pannelli consente non solo un’elevata capacità di stoccaggio nello spazio disponibile, ma riduce anche il rischio di danni agli scaffali e alla merce. Allo stesso tempo, grazie al nuovo impianto, è stato possibile accelerare le procedure nel reparto ricevimento merce.

La società Robert Fehr utilizza già da 20 anni le scaffalature OHRA. E così sempre nella nuova sede sono state fornite scaffalature cantilever OHRA, per altre aree di stoccaggio (ad esempio il magazzino piallacci e un magazzino esterno).

Alcune informazioni sulla Robert Fehr:

Le origini della Robert Fehr GmbH risalgono al 1944, anno in cui la società fu fondata da Robert Fehr senior come bottega di artigiani bottai.  Sotto la direzione di Robert Fehr junior l’impresa dal 1975 si è evoluta fino a diventare una falegnameria con una vasta offerta di prodotti. Nel 1985 l’azienda è diventata una società per azioni a conduzione familiare. Oggi il portafoglio di servizi dell’impresa spazia dalle cucine, alle porte per esterni e interni, fino ad arrivare ad una gamma completa di prodotti per le rifiniture interne. L’obiettivo è produrre, interamente in proprio, qualità svizzera, individuale ed accessibile. La Robert Fehr conta attualmente un organico di 60 collaboratori  


Galleria dei progetti