Componenti e tecnica dei soppalchi d’acciaio

 

I materiali

I soppalchi della OHRA sono prodotti generalmente in acciaio laminato a caldo di qualità S235JRGZ. In pochissimi casi vengono impiegati profili di lamiera formati a freddo. Il calcolo statico e la realizzazione si svolgono secondo le prescrizioni della DIN (Norme Standardizzate dei Prodotti Industriali) 18800, ZH 1/428.


I montanti

I montanti del soppalco sono in tubi quadrati oppure in profilato caldo, a seconda dei casi e della portata del soppalco. Altezza e distanza tra i montanti variano per adattarsi alle geometrie e alle esigenze del luogo. Tutte le connessioni ed i collegamenti sono in acciaio di grande qualità, secondo le prescrizioni della DIN 18800, ZH 1/428 .


Traverse e correnti

Le traverse di acciaio laminato a caldo costituiscono il telaio del soppalco insieme ai montanti. L’acciaio laminato a caldo rende possibile mantenere bassa l’altezza del pacchetto solaio e consente, allo stesso tempo, ampie luci. I correnti, di acciaio laminato a caldo o, in pochissimi casi, di profili-Sigma ottimizzati, costituiscono l’appoggio del piano del soppalco. I correnti sono liberamente interscambiabili nella struttura portante.


I controventi

I controventi,in profili di acciaio piano con tenditori,irrigidiscono la struttura del soppalco. Sono posti sotto il piano di calpestio per il controventamento orizzontale e frontalmente o lateralmente per il controventamento verticale.I controventi sono sottoposti al calcolo statico e sono compresi nella fornitura.


Le scale

Per raggiungere la superficie del sopplalco predisponiamo delle scale fisse,che possono essere sistemate liberamente,in qualunque posizione del soppalco. Tutte le scale dispongono di parapetti su entrambi i lati,nella versione standard in acciaio. Gradini grigliati, bugnati o di legno.


Il parapetto

Il parapetto è saldamente avvitato alla struttura del soppalco. I montanti del parapetto sono in acciaio e vengono consegnati nel colore del soppalco. Il corrimano e le protezioni all’altezza del ginocchio possono essere realizzate a scelta in acciaio o in legno (Meranti). Protezioni all’altezza del ginocchio e bordo laterale anti scivolamento sono accessori standard.


La stazione di scarico

La stazione di carico e scarico, per lo stivaggio del materiale sul soppalco, è realizzata e montata secondo la UVV-Norm (Norma sulla Prevenzione degli Infortuni) ZH 1/428 rispettandone le prescrizioni minime. Normalmente la stazione di carico viene protetta con una catena. In alternativa sono disponibili cancelli a battente o cancelli scorrevoli, che fanno risparmiare spazio.


La pavimentazione

Il pavimento del soppalco cambia a seconda del tipo di attività cui è destinata. Come pavimentazione standard utilizziamo pannelli di truciolare V20E, spessore 38 mm, colore grezzo/grezzo, che vengono montati tramite un sistema di connessione maschio-femmina. Possiamo offrirLe anche pannelli di truciolare nei colori naturale/bianco, che rendono più luminoso lo spazio sottostante, oppure pavimentazioni anti-scivolo estremamente compatte. Disponibili ulteriori varianti in grigliato,in lamiera bugnata o lamiera grecata.


La superficie/colori

I componenti di acciaio sono trattati con grado di sabbiatura SA 2,5 e dunque rifiniti con lacca a polvere di grande qualità. I colori standard sono RAL 5015 (blu cielo), RAL 6011 (verde oliva) e RAL 3000 (rosso fuoco). Con un supplemento di prezzo è possibile avere anche altri colori RAL. A richiesta possiamo fornirLe una versione zincata a caldo.

L’acciaio laminato a caldo per montanti (3), traverse (1) e correnti (2) rende possibile mantenere bassa l’altezza del pacchetto solaio

 

Scale fisse con gradini in grigliato, qui posizionate lateralmente

 

Stazione di carico e scarico con catene di sicurezza

 

La manodopera specializzata grarantisce un montaggio professionale